Giornalismo. I titoli

Antonio Gramsci: I QUADERNI DEL CARCERE

Quaderno 8 (XXVIII)
§ (143)

Tendenza a titoli magniloquenti e pedanteschi, con opposta reazione di titoli così detti «giornalistici» cioè anodini e insignificanti. Difficoltà dell’arte dei titoli che dovrebbero riassumere alcune esigenze: di indicare sinteticamente l’argomento centrale trattato, di destare interesse e curiosità spingendo a leggere. Anche i titoli sono determinati dal pubblico al quale il giornale si rivolge e dall’atteggiamento del giornale verso il suo pubblico: atteggiamento demagogico-commerciale quando si vuole sfruttare le tendenze più basse; atteggiamento educativo[-didattico], ma senza pedanteria, quando si vuole sfruttare il sentimento predominante nel pubblico, come base di partenza per un suo elevamento. Il titolo «Brevi cenni sull’universo», come caricatura del tutolo pedantesco e pretenzioso.

View original post

Annunci

Presentazione

me_portrait_journalistQuesto che leggete è il Blog Ufficiale di Renato Augelli, Giornalista. La finalità di questo blog è supportare la diffusione delle attività di pubblicazione e di diffusione, reportage, ricerca che intraprendo come Giornalista Pubblicista. In queste pagine leggete le riflessioni, le critiche, gli approfondimenti relativamente al giornalismo. Mi occupo al momento di sport e comunicazione istituzionale. In queste pagine però non tratto argomenti inerenti alla mia normale attività di comunicazione. Non scrivo qui di sport o di comunicazione istituzionale, ma di tutto ciò che è e sarà il resto. Mi piace parlare dell’uso delle nuove tecnologie. Droni da usare nei reportage, adozione delle tecniche di self Publishing nell’ambito di pubblicazione di e-book, l’utilizzo dei CMS in editoria elettronica, i magazine on line.