Mondo-tech

La più grande difficoltà che un’azienda tecnologica può incontrare nel suo percorso è l’incapacità di seguire l’evoluzione del mercato. È giusto rimanere ancorati ad un logo e/o al prodotto che l’ha reso famoso, ma è anche necessario saper interpretare il mondo con la giusta chiave di lettura; è fondamentale riuscire ad evolvere e allargare i propri orizzonti, evitando di diventare ordinari e obsoleti. Questo non è il caso di GoPro, marchio appartenente alla società californiana (ex start up) Woodman Labs, che ha fondato e creato il concetto di action camera: queste sono semplicemente delle videocamere supercompatte, resistenti a qualsiasi tipo di urto. L’economia globalizzata, tuttavia, non permette mai di abbassare la guardia, dato che oggi troviamo numerosi concorrenti, alcuni dei quali presentano prodotti similari e rendono ardua la scelta del consumatore (vedi per esempio un mio precedente articolo su TomTom Bandit: http://bit.ly/1IJbdMr). GoPro

View original post 644 altre parole